Traduzioni

Voyage 34: The Complete Trip

Traduzione a cura di: Haryll Sunn.

Voyage 34 – Phase I

[Narrator]
“This remarkable, sometimes incoherent transcript
illustrates a phantasmagoria
of fear, terror, grief, exultation,
and finally breakdown.

Its highlights have been compressed on this recording
to make their own disquieting points.”

“The time is 9.30 PM,
one hour after the participants
have eaten sugar cubes saturated with LSD.
We hear Brian and his fellow travellers
observing their gradual transformation.”

“Brian’s been amusing his friends
by chewing on some plastic flashbulbs.”

“Brian’s mood is gradually changing.
He orders all of his friends
into another room
and closes the door
He sits alone on the wooden floor,
visible only by the dim light
shining from the bathroom.
He talks to himself.”

“The time is now 1 AM.
Brian is unable to snap his fingers
and terminate the trip, which continues.”

“He sobs, as his joy turns to fear.”

“Brian’s rocky journey
ended twelve hours after it so innocently had begun.
He was shattered by it.”

“This young man
never had a bummer
in some thirty-three LSD trips.
Every one of them was a delight.
Everything under control.
He needed only to snap his fingers
and down he came, any time.
But on Voyage 34
he finally met himself
coming down an up-staircase,
and the encounter was crushing.”

[Narratore]
Questa straordinaria trascrizione, qualche volta incoerentemente
illustra una fantasmagoria
di paura, terrore, angoscia, esaltazione
e alla fine collasso.

Il suo rilievo è stato raccolto in questa registrazione
per dimostrare i suoi stessi punti inquietanti.

Sono le 9 e mezza di sera,
un’ora dopo che i partecipanti
hanno mangiato cubetti di zucchero saturi di LSD.
Ascoltiamo Brian e i suoi compagni
osservare la loro graduale trasformazione.

Brian ha divertito i suoi amici
masticando delle lampadine di plastica.

Lo stato d’animo di Brian sta cambiando gradualmente.
Porta tutti i suoi amici
in un’altra camera
e chiude la porta.
Lui giace da solo sul pavimento di legno,
è visibile solo dalla luce fioca
proveniente dal bagno.
Parla con se stesso.

È l’una di mattina.
Brian non riesce a far schioccare le dita
e terminare il viaggio, che continua.

Si dispera, la sua gioia si trasforma in paura.

Il viaggio di Brian
finisce 12 ore dopo che era innocentemente cominciato.
Lui ne è stato scosso.

Questo giovane uomo
non ha mai avuto una delusione
in trentatrè viaggi con l’LSD.
Ognuno di essi è stato un piacere.
Tutto sotto controllo.
Aveva solo bisogno di schioccare le dita,
e ritornava alla realtà, ogni volta.
Ma, nel trentaquattresimo viaggio,
ha finalmente incontrato sè stesso
mentre cadeva dalle scale
e l’incontro è stato devastante.

Voyage 34 – Phase 2

[Male voice]
The LSD trip is a pilgrimage
far out beyond your normal mind,
into that risky and revelatory territory
which has been explored
for thousands of years by mystics
and visionary philosophers.

[Female voice]
Well I never think that
when I’m twenty-one, I’m twenty-one
I think of tomorrow or this minute..
And hope there’s a tomorrow,
’cause I don’t like what’s going on in the world.
I’m scared of that, more than drugs..
I’m not afraid of them..
I’m just.. I’m just scared you know?

[Male voice]
We’re told that perhaps a million Americans,
most of them young people,
have made the LSD experience part of their lives.
Is this a social menace and a cause for alarm?
I don’t think so.
I see nothing less than the speedy evolution
of a new, indigenous religion

[Male voice]
I’m just.. I’m just scared you know?
Everybody is.. pretty uptight

[Female voice]
I’m just.. I’m just scared.. you know?

[Male voice]
The LSD religionist knows;
that the temple of worship is the human body,
that the shrine must be located,
not in a public place,
but in the privacy of your own home,
and that the congregation
cannot extend beyond your family
and your closest friends..

[Female voice]
..And then the paintings on the walls were dripping.
You know.. you could see the paint
coming down like this,
just like if somebody was hosing it off at the top
and all the paint was running down
onto the floor.
And it was so pretty..
they were running.
Like they were melting!
It was groovy..

[Female voice]
It was like a.. it was like a massage.
It was so.. it was so groovy,
you can’t believe how groovy..
it wasn’t just water hitting you,
taking a shower, soap
and out you go, you know, towel off.
It was just.. oh wow!
You know it was like..
it was like.. it was like a caress.
You know kind of..
and you could really feel the hot and the cold.
You could feel hot “hot” and cold “cold”,
you know and..
and each little drop that came out
was a different one, you know..
it wasn’t..
I don’t think the water must mix inside.
It must come out hot and cold or something,
‘cos you could feel hot cold hot cold all over you.
It was really groovy
I guess.. it was.. I guess the word for it is sensual..
you know just.. your body just oh!
It grooved!

[Accented female voice]
For psychedelics are stimulators of ideas and feelings,
but generally these ideas and feelings
would express themselves constructively
rather than violently or destructively

[Accented female voice]
If it were possible during a riot
to spray small doses of LSD
from a helicopter into the air..
People would soon quieten..

[Male voice]
Is this trip really necessary?..

[voce maschile]
Il viaggio con l’LSD è un pellegrinaggio,
molto lontano dalla tua normale mente,
in questo territorio rischioso e rivelatore,
che è stato esplorato
per migliaia di anni da mistici
e filosofi visionari.

[voce femminile]
Non penso mai
di avere ventidue anni, ho ventidue anni
penso al domani o a questo minuto..
E spero che ci sia un domani,
perchè non amo che cosa sta succedendo nel mondo.
Ne sono spaventata, più della droga..
non ne ho paura..
sai, ne sono solo spaventata..

[voce maschile]
Ci è stato detto che forse un milione di americani,
la maggior parte della gente giovane,
hanno reso l’esperienza con l’LSD, parte della loro vita.
E’ una minaccia e una causa di allarme?
Io non la penso così.
Io non vedo altro che la veloce evoluzione
di una nuova religione indigena.

[voce maschile]
Sai, sono solo spaventato
Tutti sono.. abbastanza tesi

[voce femminile]
Sai, ne sono solo spaventata..

[voce maschile]
I religiosi dell’LSD sanno
che il tempio del culto è il corpo umano,
che non dev’essere situato
in un posto pubblico
ma nella privacy della tua casa
e che la congregazione
non si può estendere oltre la famiglia
e gli amici più intimi.

[voce femminile]
..Poi i disegni sui muri sgocciolavano.
Sai, potevi vedere il disegno
cadere così,
come se qualcuno lo stesse bagnando
e il disegno scappasse
nel pavimento.
Era bello..
stavano scappando.
Come se si stessero fondendo!
Era magnifico..

[voce femminile]
Era come un.. era come un massaggio.
Era così.. era così magnifico,
non puoi credere quanto magnifico..
Non era come se l’acqua ti colpisse,
come farti una doccia, con il sapone,
e sai, tu voli via.
Era proprio.. oh wow!
lo sai era come..
era come.. era come una carezza..
lo sai, come..
e puoi sentire veramente il caldo e il freddo,
puoi sentire il caldo “caldo” e il freddo “freddo”..
lo sai e..
e ogni piccola goccia che usciva
era un’altra.. lo sai,
non era..
non penso che l’acqua debba mescolarsi.
Deve uscire calda e fredda o qualcosa..
perché puoi sentirti caldo, freddo, caldo, freddo, tutto su di te.
Era veramente magnifico..
Io credo.. che fosse.. credo che la parola giusta sia sensuale..
lo sai proprio.. il tuo corpo.. oh,
era eccitato!

[voce femminile accentata]
Per gli psichedelici sono stimolanti di idee e sentimenti.
Ma generalmente, queste idee e sentimenti
sono positivamente espressi
piuttosto che violentemente o negativamente.

[voce femminile accentata]
Se fosse possibile, durante una rivolta,
spruzzare piccole dosi di LSD
da un elicottero nell’aria..
la gente si quieterebbe presto.

[voce maschile]
Questo viaggio è veramente necessario?..

Voyage 34 – Phase 3

[Samples of spoken words from Phase I and II]

[Estratti di frasi parlate da “Phase 1” e “Phase 2”]

Voyage 34 – Phase 4

[Samples of spoken words from Phase I and II]

[Estratti di frasi parlate da “Phase 1” e “Phase 2”]